“Il deficit erettile non toglie anni alla vita.
Toglie vita agli anni”.

Oggi sappiamo quanto abbiano un forte impatto sulle donne le problematiche maschili in ambito sessuale , nello specifico, oggi parliamo di disfunzione erettile. 

La disfunzione erettile mina il benessere della coppia e ha un impatto pesante sulla vita della donna.

Le ripercussioni sulla donna sono evidenti. La disfunzione erettile del partner, per le donne, risulta essere un ostacolo:

  • Alla loro qualità di vita (32%)
  • All’equilibrio personale (25%)
  • Al rapporto di coppia (25%)
  • Alla fiducia in se stesse, che risulta minata (20%)

In più, risulta essere responsabile di maggiori sindromi depressive nelle donne, più conflitti nella coppia e più desideri di infedeltà.

Il problema della disfunzione erettile riguarda uomini di tutte le età e colpisce circa 3 milioni di uomini in Italia, ci spiega il Prof. Antonini Ricercatore e Professore Aggregato presso l’Università Sapienza di Roma, «La d.e si verifica quando l’uomo non è in grado di ottenere l’erezione o mantenerla durante un rapporto per il tempo desiderato».

Non solo disfunzione erettile. Rischio depressione più che raddoppiato

«Esiste una relazione bidirezionale tra depressione e disfunzione erettile», sostiene il Prof. Antonini «Uno studio condotto nel Sud Est asiatico su oltre 2.500 pazienti ha dimostrato come la disfunzione erettile sia responsabile del rischio più che doppio di depressione nell’uomo (2,24) rispetto a chi non ha il problema, con tutte le ricadute sul benessere di coppia che questo comporta. Avvicinarsi alle cure e a una migliore qualità di vita rimane un obbiettivo per chi soffre di disfunzione erettile sia su base biologica che emotiva. Purtroppo gli uomini tendono a non curarsi e solo 1 su 4 /1 su 5 chiede aiuto per migliorare la propria interazione affettiva e sessuale».

Donne, mogli, compagne e disfunzione erettile: cosa prova una donna

Quante donne, mogli e compagne, possono raccontare di essersi trovate di fronte ad una disfunzione erettile del proprio partner? Probabilmente molte e diverse saranno state loro le reazioni. C’è chi avrà pensato di esserne la causa, chi avrà avuto il timore di non essere più attraente, chi invece si sarà risentita per l’impossibilità a realizzare una notte d’amore.

Una Cura innovativa da oggi più accessibili. una protesi idraulica peniena di ultima generazione

Nei casi più difficili quando non è possibile curare la disfunzione erettile con la terapia farmacologica o con la terapia rigenerativa, l’utilizzo di un dispositivo endocavernoso diventa fondamentale. “Riusciamo a risolvere perfettamente questo tipo di problematica in appena quindici-venti minuti facendo un incisione di due centimetri alla base del pene.” sottolinea il Prof. Gabriele Antonini.

Dopo un lungo periodo di specializzazione a Miami, il Prof. Antonini, urologo ricercatore universitario presso la Sapienza di Roma, è stato il primo e unico ad aver importato in Italia “The Perito ImplantTM”, una tecnica particolarmente innovativa per l’impianto di una protesi peniena che rappresenta oggi la migliore opzione chirurgica per il trattamento degli uomini con disfunzione erettile. Ce ne parla in dettaglio in questa intervista.

Quando è indicato l’impianto di una protesi al pene?

L’impianto di una protesi peniena è indicato in tutti i casi di disfunzione erettile che non rispondano ad altri presidi terapeutici o nei pazienti in cui le terapie a disposizione siano controindicate o abbiano provocato la comparsa di effetti collaterali importanti per il paziente. L’impianto di una protesi peniena è la migliore opzione chirurgica attualmente a disposizione per il trattamento della disfunzione erettile. Sono molti gli uomini che ne soffrono anche in Italia. Un disturbo dell’uomo che spesso influenza e condiziona la vita sessuale se non la relazione di coppia.

Ascoltiamo delle testimonianze e diamo voce alle donne

Disfunzione erettile protesi Peniena Testimonianza paziente di 40 anni protesi del pene idraulica

Testimonianza coppia

ANTONINI UROLOGY La ‘bombita’ è una protesi idraulica peniena di ultima generazione:

Bombita - Testimonianza

Per info visita il sito: https://www.antoniniurology.com/


Il 22 maggio potete seguire la

Penile Prosthesis Implant by Perito Technique©

5 Penile Prosthesis Implants - By Perito Technique@

Live Surgery su: