Abbiamo trattato i primi sei pazienti con sintomi prostatici cronico-ostruttivo.

Si chiama Rezum ed arriva direttamente dagli USA.

Il trattamento con vapore acqueo per l’ingrossamento fisiologico della prostata utilizza l’energia naturalmente immagazzinata nel vapore. Durante la procedura viene rilasciato vapore acqueo sterile in tutto il tessuto prostatico interessato. Quando il vapore condensa in acqua, tutta l’energia immagazzinata viene rilasciata, bruciando le cellule. Con il tempo la reazione di guarigione naturale del corpo rimuove le
cellule morte, riducendo il volume della prostata. Con la rimozione del tessuto in eccesso l’uretra si apre diminuendo i sintomi ostruttivi.

La procedura si effettua in regime ambulatoriale e dura solamente 10 minuti, contro i 60 necessari per la chirurgia endoscopica, con una lieve anestesia locale e nessuna incisione chirurgica.

Con il Rezum riusciamo non solo a ridurre l’ostruzione prostatica e far urinare meglio il paziente ,ma soprattutto riusciamo a preservare la capacità di eiaculare con un grande vantaggio psicologico fondamentale nei pazienti più giovani molto attivi sessualmente e che desiderano procreare fisiologicamente.